#LaScuolaNonSiFerma

#LaScuolaNonSiFerma  è l’hashtag che il MIUR ha deciso di utilizzare per indicare che la scuola, nonostante le difficoltà legate al coronavirus, non si ferma. Il Ministero dell’Istruzione, infatti, ha deciso di raccogliere in una rubrica dedicata e sui propri canali social tutte le esperienze, le storie, i gemellaggi, gli esempi di didattica a distanza che arrivano ogni giorno dalle scuole italiane. Un modo per non perdere il contatto con le studentesse e gli studenti, per animare il racconto delle buone pratiche, per riunire le istituzioni scolastiche. Anche la nostra scuola non si ferma grazie all’instancabile lavoro del dirigente, del personale Ata, dei docenti tutti e per questo abbiamo deciso di scrivere al Miur per  segnalare una delle nostre buone prassi, il  progetto etwinning “Our quarantine diary”, che con grande gioia e soddisfazione è stata pubblicato sul sito, come si può vedere dal link allegato: https://www.istruzione.it/coronavirus/didattica-a-distanza_lascuolanonsiferma.html

Prof.ssa Antonia Giulia Tangari

Precedente Progetto Media dell'associazione Salute e Sicurezza onlus Successivo Salviamo la casa, salviamo noi stessi