Giudici a scuola. C’è sempre chi può darti una mano. Video

Nell’ambito del progetto “Dal disagio alla criminalità: quale giudice per i minori”, in collaborazione con l’USR Puglia, la Procura della Repubblica presso il Tribunale per i minorenni di Bari, il Tribunale per i minorenni di Bari, l’A.I.M.M.F. (Associazione italiana dei Magistrati per i minorenni e per le famiglie) e l’Associazione Libera, venerdì 11 maggio dalle ore 11,00 alle ore 13,00 presso l’auditorium del plesso “Carducci – Giovanni XXIII”, le classi 2A – 2D plesso “Cotugno” e 2B – 2D plesso “Carducci – Giovanni XXIII” hanno partecipato all’incontro informativo – formativo con i giudici onorari dott.Michele Bulzis e Tiziana Mangarella.
L’incontro è finalizzato alla comprensione delle funzioni e dei compiti del Tribunale per i minorenni. In particolare, sarà valorizzato il ruolo che questa Istituzione svolge, sia in ambito civile che penale, per la tutela del minore in un’ottica proattiva, di prevenzione e contrasto del disagio, al fine di attuare quanto è indicato nella Convenzione ONU dei diritti del fanciullo del 1989, in base alla quale i minori sono persone di cui prendersi cura in modo appropriato e secondo le loro necessità ed esigenze.

Servizio a cura di Marialuisa Iurilli , Giorgia De Palo, Giulia Rutigliani, redazione L’eco della scuola

 

Precedente Fotogallery della manifestazione finale del 23 maggio 2019 Successivo Rete Zero Waste. Boicottare tutti gli alimenti avvolti in plastica