Sei medaglie e una coppa ai campionati studenteschi. Fotogallery

Il 17 febbraio 2020, 23 alunni della nostra scuola, nell’ambito dei Campionati Studenteschi, hanno partecipato alla finale provinciale di corsa campestre che si è svolta presso la Masseria Vero, contrada Montepaolo, S.P. Palo del Colle – Palombaio. Alla suddetta manifestazione hanno partecipato 48 istituzioni scolastiche delle province BARI/BAT.

I seguenti alunni, accompagnati dai docenti di Educazione fisica Elicio Marianna e Tabasso Antonio, hanno gareggiato nelle seguenti categorie:

CATEGORIA RAGAZZE CLASSI 1^

  1. CATALANO ELENA 1^C
  2. CONTALBO GIULIA 1^B
  3. BARRETTA ANITA 1^D
  4. CHIAPPERINI ILARIA 1^Ds
  5. PIARULLI MARIAGRAZIA 1^A

CATEGORIA RAGAZZI CLASSI 1^

  1. CASCIONE RAFFAELE 1^E
  2. LOBASCIO GIUSEPPE 1^F
  3. PAGANO EMANUELE 1^B
  4. CILIBERTI FRANCESCO 1^A
  5. FRACCHIOLLA FRANCESCO 1^B
  6. ALTAMURA LUIGI 1^F

CATEGORIA CADETTE CLASSI 2^- 3^

  1. GRILLO GIADA 2^B
  2. DE SILVIO GIADA 2^C
  3. SCARDIGNO ELENA 3^Bs
  4. D’AMATO LUDOVICA 3^Es
  5. D’ELIA SIMONA 3^Es
  6. BRUCOLI ANGELICA 2^D

CATEGORIA CADETTI CLASSI 2^- 3^

  1. PADOVANO ROCCO 3^Es
  2. RUBINI NICOLO’ 3^D
  3. PELLICANI ANTONIO 3^C
  4. BERARDI ANTONIO 3^C
  5. LOBASCIO LUCA 2^As
  6. CAPRIO DAVIDE PIO 3^A

L’impegno profuso sia negli allenamenti che sul campo di gara ha consentito loro di ottenere ottimi risultati: sei medaglie e una coppa. Un risultato prestigioso considerato il grande numero degli atleti partecipanti. 1° classificato nella Categoria Ragazzi: Cascione Raffaele della classe 1^E, 6° classificato Ciliberti Francesco della classe 1^A; Categoria Cadette: 2^ classificata Grillo Giada della classe 2^B. Inoltre, grande è stata la soddisfazione per aver raggiunto il 1° posto nella provincia di Bari e quindi la classificazione per la gara regionale, Categoria Cadette, grazie alla brillante prestazione delle alunne Grillo Giada 2^B, De Silvio Giada 2^C, Scardigno Elena 3^Bs e D’Amato Ludovica 3^Es.
Per molti di loro questa esperienza sarà indimenticabile:incoraggiare i propri amici, condividere con loro ansie e preoccupazioni, rispettare le regole, confrontarsi in modo leale con altri atleti aiuta a crescere, aumenta l’autostima,rafforza la propria personalità. Cosi’come afferma Giada: «lo sport è sacrificio, fatica,delusione,una vera e propria lotta contro sè stessi per diventare cio’ che si è sognato di essere.La forza di chi sbaglia e si rialza, l’umiltà nel sacrificio,la voglia di migliorare giorno dopo giorno: ad ogni gara si impara a non mollare mai.Lo sport è un arcobaleno di emozioni in cui si mastica l’amara pillola della sconfitta e si prova l’ebrezza di una meritata vittoria.Ed ora a noi Cadette spettano le regionali. Insieme andremo ad aggiungere un’altra pagina al meraviglioso capitolo della nostra vita».

prof.ssa Marianna Elicio
Giada Grillo 2^B

Precedente Viaggio a Bruxelles: imparare viaggiando Successivo La nostra squadra di calcio alla sua prima vittoria!