Luci d’artista. Esperienza da 10…e lode

foto: Ruvolive

Giornate intense e fantastiche vissute nelle settimane precedenti all’accensione della Luci d’artista che ha dato il via alle festività natalizie della mia città. Il perché? Noi ragazzi siamo stati coinvolti e impegnati in vari laboratori. Interessante il laboratorio di cartapesta sotto la guida di maestri cartapestai venuti da Putignano. Con colla, carta,stracci sono stati realizzati bambini di cartapesta, posizionati ora in piazza dell’orologio, che dondolati dal vento si barcamenano su altalene . Nel laboratorio  di falegnameria abbiamo, inoltre, imparato a tagliare, avvitare, montare, levigare, verniciare, operazioni preliminari per realizzare una scultura luminosa. Ho scoperto man mano che si andava avanti, di essere portato per l’attività manipolativa. All’inizio non è stato facile, non mi sentivo all’altezza del compito che mi era stato affidato. E’ necessario, infatti, molta attenzione e precisione. Grazie poi alla fiducia avuta dai maestri (grazie Ivan) sono diventato bravo e tutto è diventato semplice e piacevole. Il momento più emozionante l’ho vissuto il 7 dicembre, giorno dell’accensione perché non ero in piazza da spettatore ma da protagonista. La mia città sta facendo parlare di sé grazie anche al mio piccolo contributo ( guai a chi osa rovinare questi capolavori). Il mio impegno continuerà per tutto il periodo natalizio. Sarò, infatti, nella casetta delle Relazioni in piazza Matteotti per vendere i manufatti  dei laboratori: opportunità utile per socializzare con altri coetanei e conoscere e confrontarsi con altra gente. Questa esperienza mi ha aiutato a mettere in luce la mia propensione verso le attività manuali – operative e chissà … se fra qualche anno ci sarò io fra i maestri artigiani! Spero che queste inziative perdurino nel tempo perché ci aiutano a crescere.

Corrado Visconti  III Bs

Precedente Deceduta la DS Prof.ssa Lucia Sallustio. Il nostro grazie! Successivo Inaugurazione della palestra al plesso "D. Cotugno". Video

Lascia un commento