Buoni o cattivi?

Stella Marinelli, redazione

Ricordate quando le maestre o i compagni dividevano la lavagna in due, scrivendo buoni\cattivi e appuntando i nomi dei bambini buoni e dei bambini cattivi? Bene, è stato proprio questo l’argomento dello spettacolo che le classi seconde della scuola Cotugno sono andate a vedere. 

Buoni o cattivi

Ad inizi di aprile siamo andati al teatro comunale di Ruvo di Puglia per guardare lo spettacolo Buoni\Cattivi, eravamo tutti presi perché avevamo già affrontato un percorso giorni prima dello spettacolo raccontando le nostre esperienze vissute alle elementari di quando la maestra o un compagno o compagna divideva la lavagna in due scrivendo buoni\cattivi. Noi in classe eravamo tutti tesi perché ci ricordavamo il momento più temuto da tutti cioè il giudizio di un compagno o maestro. 

Appena arrivati a teatro abbiamo passato un momento insieme facendo merenda con altre classi e per scambiarci dei pensieri su quello che sarebbe stato lo spettacolo. Finita la merenda siamo entrati nel teatro e ci siamo accomodati. Lo spettacolo parlava delle esperienze che noi abbiamo avuto da piccoli con le maestre. L’attore principale ha saputo imitare la maestra arrabbiata che sgridava il bambino che provava a raccontare delle storie di bambini buoni e cattivi. Le raccontava con una voce che pian piano ci incuriosiva sempre di più. Gli oggetti (come coltello affilato, pistola finta, barchetta in carta ecc..) ci hanno messo paura, ma anche curiosità perché venivano utilizzati in scene in cui eravamo tanto presi da che cosa sarebbe successo dopo. Appena finito lo spettacolo siamo andati nella zona dove ci sono le sedie e abbiamo espresso i nostri pareri sia tra di noi sia con i professori. Dopo questo momento di pausa passato a prendere qualcosa al bar e a chiacchierare, siamo entrati nuovamente nel teatro e abbiamo parlato con l’organizzatrice dello spettacolo e con l’attore. 

A noi ragazzi questo spettacolo è piaciuto perché ci siamo rivisti molto nell’attore e ci siamo divertiti molto. 

 

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi