Tutti in tipografia. Video

 

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è 20190527_154921-960x540.jpg
Macchina litografica per la stampa (Ph: Martina Di Bitonto)

Un forte odore di inchiosto è stato percepito dai ragazzi della redazione del  PON di Giornalismo Civico durante la visita (extrascolastica) del 27 Maggio 2019 alla tipografia Centro Stampa di Terlizzi, per osservare una fase della stampa del giornale scolastico.

I ragazzi erano accompagnati dal Prof. Sparapano Luigi, dalla prof. Giovanna D’Aprile e da alcuni genitori che si sono prestati ad accompagnarli. Sono stati accolti dal titolare Enzo Pansini che li ha portati in una stanza colma di computer e particolari macchine che permettono di incidere l’immagine di stampa sulle lastre di alluminio. Ha spiegato ai ragazzi il sistema della quadricromia ovvero, la sovrapposizione di quattro colori: magenta, giallo, nero e ciano che permettono di ottenere tutte le tonalità di colori. I ragazzi hanno potuto osservare, attraverso un lentino, tutti i puntini che formano le immagini. La stampa di questo giornale, formato da 20 pagine con circa 80 articoli e 80 foto, è di tipo litografica, quattro pagine alla volta con due elementi fondamentali: inchiostro e acqua, su carta bianca.

L’acqua protegge le parti non stampate mentre l’inchiostro sporca nei macchinari la lastra utilizzata.  Quest’ultimo è un grasso che a contatto con l’acqua non galleggia attraverso un processo chimico cioè che due elementi non si accettano tra di loro. Un altro tipo di stampa è la stampa digitale che avviene con macchine più costose dove viene stampato un unico PDF. Questa visita è stata istruttiva e ha permesso ai ragazzi di capire come si stampa un giornale e di scoprire un nuovo mestiere.

Martina Di Bitonto, Marialuisa Iurilli

 

Precedente Il battesimo del fumo Successivo Borsa di studio scientifico-tecnologica 2018/19: video degli esperimenti vincitori

Lascia un commento