Crea sito

Manifestazione degli agricoltori colpiti dalle calamità naturali.

foto di Irene Minafra

Bari,capoluogo della regione  Puglia, scendono in piazza Prefettura oltre 3000 agricoltori che hanno manifestato pacificamente il disagio nel settore agricolo dove la politica regionale non ha pressato su quella nazionale per il risarcimento dal danno provocato dalle calamità naturali. Gli agricoltori provenienti delle terre tra i paesi di Ruvo -Corato – Andria si sono manifestati con il loro simbolo,i gilet arancioni, alla politica della regione Puglia nella città di Bari il giorno 7 gennaio 2019 per distinguersi dalle altre manifestazioni accadute negli ultimi mesi; con oltre 200 mezzi agricoli, giunti dalle varie città colpite, per avere più voce in campo. In modo pacifico gli olivicoltori hanno chiesto i risarcimento ai danni agricoli da parte della politica nazionale non avvertita da quella regionale dai danni della gelata 2018 e dalla siccità 2017. Il ministro delle attività produttive Centinaio, dopo questa manifestazione, è impegnato a sottoscrivere una declaratoria  mirata ad elargire dei fondi per risarcire gli olivicoltori colpiti dalle calamità dei questo anno appena trascorso. Oltre agli agricoltori colpiti dalla gelata si sono aggiunti quelli salentini colpiti dalla xilella. “Ci avranno ascoltato? Sono sicuro, io come altri qui presenti, che servirà un’altra manifestazione” queste sono parole di un partecipante alla manifestazione.

di Irene Minafra.