Biciplan a Ruvo di Puglia

Nonostante ci sia tanta gente che utilizza le biciclette e sono nate delle associazioni sportive che uniscono gli appassionati di ciclismo, ci siamo posti la domanda: Perché non sono state create a Ruvo ancora delle piste ciclabili?

Intervistando la comunità ruvese attraverso un sondaggio (202 persone), abbiamo compreso che la fascia di età che utilizza di più le bici, sono i ragazzi tra gli 11 e i 15 anni con il 40,6% e gli adulti tra i 41 e i 50 anni con il 20,3%. Il 96,5% dei cittadini vuole una pista ciclabile per la sicurezza dei pedoni, per chi guida, per chi va in bici, per fare sport, ma anche per scelta ecologica e i luoghi più gettonati sono l’Estramurale e il Corso Principale.

Per avere una visione completa di ciò che verrà creato in futuro per quanto riguarda le piste ciclabili, abbiamo chiesto al consigliere Antonio Mazzone cosa l’amministazione ha fatto e attualmente fa per questa esigenza. Egli ci ha presentato il Biciplan già approvato dal Consiglio Comunale. «Lungo tutto l’Estramurale e il Corso creeremo un percorso ciclistico urbano con doppia corsia con annesso spazio pedonale. Mentre all’interno del Centro Storico dove è impossibile creare una pista per colpa della morfologia del territorio, abbiamo pensato di inserire una zona con traffico a velocità ridotta».

Sondaggio: utilizzi la tua bici

Intervista a cura di Eufemia Daraio e Mara Campanale
redazione L’eco della scuola

Precedente Progetto partecipato a Ruvo: riqualificazione dell’area tra via Mameli e via Oberdan Successivo Processione di Gesù Risorto a Ruvo di Puglia

Un commento su “Biciplan a Ruvo di Puglia

I commenti sono chiusi.